Tempi dissociati

Disturbo dissociativo dell’identità – personalità multipla – tante personalità diverse, tutte tranquillamente sviluppate, che si alternano l’una con l’altra.

https://www.lostudiodellopsicologo.it/disturbi/disturbo-personalita-multipla/

Mi sento un anello di una catena che lega due mondi.

Da una parte, leggo, mi informo, studio aspetti dell’organizzazione del lavoro, dell’usabilità, tecniche di design dell’usabilità, mappe, strutture, concetti astratti… C’è tutto un mondo lì fuori, fatto di professionisti che teorizzano, progettano e che si stanno occupando di disegnare il nostro futuro più prossimo.

Sono giovani, sono agili, rampanti, intelligenti, ambiziosi. Danno tutto per scontato: che tutti conoscano il metodo Agile/Scrum, il Design Thinking, A/B Test e il Prototyping, non solo l’UX, ma anche la CX, i modelli mentali, l’interusabilità tra le app…

Sono gli stessi che mettono annunci di lavoro che ricercano: Cloud Economist, Interactive Marketing Manager, E-commerce UX e CMS Support, Digital Go-to-Market Manager, Manager Brand and Communication Marketing Icebreaker, CRO Analyst/ UX designer… e non so che altro tanto che spesso penso che si siano divertiti a utilizzare questo sito per inventare profili professionali ed evitare di trovare candidati validi:

https://www.makebullshit.com/job-title-generator.php

Perché il problema è che questa è una sola faccia della medaglia….uno dei due mondi a cui io sto attaccata come il manubrio di un peso che lega due sfere identiche, ma opposte.

E l’altra sfera è fatta di persone che non conoscono la differenza tra un telefono Android e un iPhone, che usano Facetime solo perché se lo ritrovano pre-installato sul telefono e dicono che è “il meglio che c’è”, che si perdono le password dell’ Apple Store e quando gliele chiedi ti danno la password del proprio conto bancario, che ti chiedono assistenza per effettuare un ordine su Amazon perché hanno paura che non sia un sito sicuro, che girano qualsiasi minkiata su WhatsApp e credono a tutte le catene di Sant’Antonio possibili, che pensano che te i siti web li fai come Tom Cruise in Minority Report:

E in questi tempi dissociati, fatico a tenermi in bilico tra i due mondi e ogni volta che il mio sguardo si posa maggiormente da una parte, ho il capogiro e non so più a quale dei due appartengo.

Rispondi