Il trionfo dell’entropia

Metti che qualcuno si inventa una cosa sfiziosa, che fa piacere vedere o ascoltare…qualsiasi cosa sia. Senza delle pretese di eccezionalità. Una cosa semplice, ma carina.

Metti che è così fatta bene e apprezzabile che sei disposto ad attendere che quel tale te ne proponga una simile senza alcun impegno…quando ha qualcosa di buono da proporre, ecco.

A quel punto si scatena la ressa “degli sciacalli”…milioni di persone che fiutano l’opportunità di fare BUSINESS, SOLDI, AFFARI, VISIBILITA’, SUCCESSO, APPROVAZIONE, LIKE e fanno la stessa cosa però peggio. Mille, duemila, tremila volte di più, con più frequenza…sempre di più e con sempre meno qualità. Poi arrivano “i simpaticoni”, quelli che vogliono essere come “gli sciacalli”, ma un po’ di più perché si sentono più furbi, più simpatici, più sbruffoni…PIU’. E allora la stessa cosa che era piacevole e che è stata ripetuta all’infinito e che ora trovi quasi fastidiosa….diventa anche falsa.

Devi proteggerti e crearti un giudizio personale per capire ciò che è vero da ciò che non lo è.

Devi documentarti e istruirti e ti costa sforzo e tempo….e invece te quella cosa lì te la guardavi proprio per rilassarti e non pensare a nulla!

E a quel punto, ne hai il disgusto e la odi.

Se mi ricopri di sale e cenere divento un diamante! 🙂 🙁 := 😮 !!!!

Grazie a tutti quelli che hanno ridotto quei “5 minuti craft ” su Pinterest un elenco di idiozie inguardabili…

Da chi taglia in due una giacca e va in giro con uno straccio sfilacciato facendolo passare come l’ultimo modello armani, a chi ricicla la bottiglia dell’anitra wc per farci una biscottiera, fino a chi mescola coca cola e candeggina e trasforma una banana vera in uno squishy.

Grazie, davvero!

Rispondi