Fanta-design

Un bravo designer deve dire delle assurdità. Lo DEVE fare. Lo fa per il bene dell’Umanità. E io sono un asso in questo. Mi faccio prendere in giro da tutti a scopo sociale.

Ti spiego perché.

Conosci il Brainstorming, giusto? E’ il metodo utilizzato in quelle riunioni in cui le persone dovrebbero tirare fuori tutto quello che sanno su un argomento per riuscire ad organizzare più informazioni possibili per poi poter estrapolare quel QUID, quella “killer idea” che risolve un problema.

Brainstorming = Tempesta di cervelli

Qualsiasi buon manuale sul brainstorming [ci sarà sicuramente un manuale su come fare un brainstorming come l’Universo decreta…figurati….cerco… Amazon …] consiglia di non limitarsi e di tirare fuori qualsiasi idea anche la più assurda che ti può venire in mente.

Ecco io so fare quello! Ed è una cosa che in pochissimi sanno fare al mondo.

Io sono la Specialista della Cazzata detta in riunione davanti a gente che mi guarda esterefatta.

Perché sono così eccezionale?

Beh, perché per prima cosa a nessuno piace dire una cavolata in pubblico sapendola tale proponendola come un’idea fattibile. Nessuno al mondo vuole passare per stupido. Ed è questo il grande ostacolo che limita un sacco di persone dall’eccellere in questo campo.

Attenzione, non ho detto, di saper dire una cavolata in pubblico, quelle le dicono tutti, non c’è merito. Ho detto di saper dire una cavolata in pubblico essendo consapevole di dire una cavolata e sottoponendola come un’idea fattibile. E’ una cosa ben diversa!

E’ proprio quando senti, con un nodo allo stomaco, quella vocina che ti dice “noooo, questo non lo dire, per carità, che ti metti contro una sassaiola di critiche, tanto lo sai che manca un pezzo, non si può fare…”

E io lì…decisa…respiro e butto fuori, propongo, progetto, ppt, email….proposte risibili.

Io questo lo chiamo FANTA-DESIGN.

A che serve?

E’ la cosa più straordinaria che può fare un designer!

Perché questo progetto di FANTA-DESIGN, dopo che è stato ridicolizzato (e te con lui), dopo che ha scatenato l’ilarità generale, dopo che il tuo buon nome è finito sotto i piedi…beh questo piccolo e insulso progetto di Fanta-design, fa quello che mille progetti seri e validi non riescono a fare!

Fa fare un salto quantico alle sinapsi delle persone coinvolte in riunione.

Qualcuno dopo le risate, si ferma…pensa…e se ne esce con una frase tipo “…Però…se noi facessimo così….cambiando questo pezzo….forse….”

Ed è a quel punto che nasce l’Idea risolutiva.

[p.s. Un designer che parla solo a proposito ad una riunione di programmatori per non farsi dare dell’incompetente….ad esempio…non è un buon designer]

Posted in Design.

Rispondi