Diavolo di un Mailchimp!

Photo by Norbert Levajsics on Unsplash

Ho sempre detto a tutti i miei clienti di sperimentare, fare disastri, provare e osare perché per lo meno sul Web ci sono i backup, non si rischia nulla ed è l’unico e il solo modo di conoscere uno strumento, ma la mia propensione alla sperimentazione questa volta mi si è proprio ritorta contro.

Stavo attrezzando il solito sistema di invio email per conto di un mio cliente su Mailchimp.

E naturalmente ogni volta ne approfitto anche per verificare le novità che vengono di volta in volta introdotte nei vari strumenti.

L’occhio mi cade su questo tab che invita a provare la nuova funzione del Preferences Center, ovvero un tool per personalizzare il modulo per la gestione delle preferenze nella ricezione delle email, ovviamente incuriosita ci clicco per verificare di che cosa si tratti.

Giro, volto, faccio le mie solite prove, poi decido che non mi interessa e fo per cancellare il draft appena creato, neanche lo pubblico, e che ti vedo?

Orrore!

Non c’è il tasto ‘elimina’.

Non può essere. Mi dico. Non è possibile, basta cercare.

Cerco sul manuale universale di qualsiasi app mai creata al mondo, ovvero Google e niente: tutti a spiegare come si crea un draft nel Preferences Center, nessuno a dirmi come eliminarlo.

Ok, decido di tornare a fare il mio lavoro, che consisteva nell’inserire le opzioni della GDPR nel modulo che avevo precedentemente creato per questo mio cliente.

E ORRORE! Nuovamente ORRORE!

Un simpatico alert mi avvisava che, poiché avevo scelto di personalizzare il footer attraverso il Preferences Center, non avrei potuto inserire il modulo della GDPR.

Quindi. Per riassumere. Da una parte avevo un draft incancellabile nel Preference Center che non mi serviva a un tubo, fatto solo per prova, dall’altra il mio lavoro bloccato perché questo stesso oggetto inutile impediva di portarlo a compimento.

Maledetto Mercurio retrogrado! Che inizi domani, ma i cui effetti si sentono almeno una settimana prima della retrogradazione!

Dopo una serie innumerevole di parolacce non adatte ad una Signora, decido di contattare l’help desk di Mailchimp tramite chat. Mi risponde Isaac che candidamente mi consiglia di buttare il mio Audience con tutti i contatti associati e rifarlo da capo! Con il form associato e i settings e le preferenze e le lacrime…tutto.

Ovvero praticamente tutto il lavoro svolto finora. Che bella cosa! Grazie Isaac!

Contro ogni regola di User Experience nonché di buon senso che dichiara che per ogni azione debba esserci sempre un pulsante di ripristino dello stato iniziale, in questo caso ciò non si verifica.

Per cui, se posso essere utile all’umanità tutta, vi avverto: NON TOCCATE quella funzione, il Preference Center di Mailchimp, anche se vi invitano ingannevolmente a farlo!

E’ semplicemente un pulsante di autodistruzione.

Posted in Design.

Rispondi