SELEZIONA LA LINGUA:italianoenglish
Girl Geek Dinners Ticino
"Lo scopo del lavoro
è quello di guadagnarsi il tempo libero."
(Aristotele)

IL  PROGETTO

In media, sia nel Luganese che nel Mendrisiotto, ci sono 8 bambini in attesa per un posto in un asilo nido. Un’ alternativa ai nidi è rappresentata dalle tate private, dalle madri diurne e dai nonni. Tutte queste soluzioni prevedono l’allontanamento del bambino durante il giorno dalle due figure di riferimento principali: i genitori. Attualmente non è raro che almeno uno dei due genitori possa svolgere un lavoro a distanza tramite l’uso della moderna tecnologia. Si stima, ad esempio, che solo in Ticino il 60% delle aziende ICT già faccia uso del telelavoro (circa 5100 persone) e questo numero è in aumento.

Stiamo effettuando una valutazione sul territorio per l’apertura di un ufficio in co-working per famiglie nella zona compresa tra il Luganese e il Mendrisiotto. Esso va incontro alle esigenze delle “nuove” famiglie con figli piccoli tra i 0 e i 10 anni, che possono usufruire del telelavoro e hanno l’esigenza di coniugare il tempo professionale con quello privato o di ricavarsi del tempo per la formazione e per la crescita professionale nel periodo di cura dei figli.

 In sintesi, è uno spazio attrezzato in modo tecnologicamente avanzato diviso tra uffici, nursery e sala ricreativa condivisa. Deve essere predisposto per accogliere circa 30 bambini al giorno e altrettanti genitori/parenti o richiedenti la postazione di lavoro. L’utente paga per usufruire della postazione e del servizio di nursery, nel prezzo è compresa l’affitto per periodi flessibili della postazione o eventualmente della sala riunioni, le attrezzature dell’ufficio, il materiale deperibile, la connessione, l’assistenza del personale della nursery e lo spazio ricreativo condiviso. Non sono compresi i pasti (a carico del genitore), né gli eventuali accessori per la cura personale del bambino.

CHI SIAMO

Sono una mamma, vivo in Ticino e di professione sono web designer. Sono arrivata qui 5 anni fa. Ho avuto un bimbo e pur con tutto l'aiuto solidale delle famiglie della zona, mi sono ritrovata a non dormire la notte per portare a termine, nei tempi stabiliti, i progetti a cui stavo lavorando.
Mando mio figlio al nido 3 mattine a settimana, spesso ho più da fare le due mattine che non ce lo porto, a volte mi sento in colpa perché il giorno in cui è al nido, magari non devo consegnare nulla e potrei passare del tempo con lui. Ora sto portando avanti la mia battaglia che non riguarda solo il progetto Purple Point, ma tutto ciò che concerne il "work-life balance": propongo uno stile di vita che non sia nè quello di tipo tradizionale con il padre al lavoro e la madre casalinga, nè del tipo oggi più diffuso dove entrambi lavorano full-time. Facciamo pochi figli e soprattutto li facciamo tardi, dopo aver conseguito i traguardi professionali prefissati. Vogliamo passare la vita a lavorare in modo non strutturato, affannarci nel traffico, vivere ogni giorno una routine anacronistica e dannosa in tempi di flessibilità lavorativa e lavori a progetto  e  "scoprire in punto di morte di non aver mai vissuto" ?

Insieme a me c'è, naturalmente, mio marito Roberto che fa parte della nuova generazione di padri che hanno scelto di avere figli consapevolmente e sarebberto felici di passare più tempo con loro, Regula, insegnante, monitrice di aerobica e nordic walking, impegnata instancabilmente in tutte le attività scolastico-ricreative dei suoi figli, madre impeccabile e soprattutto sempre presente quando ce n'è bisogno e ora l'appoggio importantissimo delle Girl Geek Dinners Ticino.
  • Silvia Marcellini
    Silvia
    Marcellini
  • Roberto Stefanini
    Roberto
    Stefanini
  • Regula Brunner
    Regula
    Brunner
  • GGDT
    Girl Geek Dinners
    Ticino

COME AIUTARCI

Se sei interessato all'idea in generale di Purple Point, contattaci via email oppure tramite Facebook.
Puoi partecipare in molti modi, non necessariamente con un sostegno economico. Considera che, attualmente, il problema principale per la messa in opera del progetto è la convinzione anacronistica di molti finanziatori che non ci siano persone interessate ad un servizio del genere in Canton Ticino.
Se sei un professionista freelance, un architetto, un designer, un avvocato o un programmatore. Se hai la possibilità di concordare con il tuo datore di lavoro dei periodi anche limitati di telelavoro. Se sei una futura madre o un futuro padre lavoratore e ti stai già preoccupando su come organizzarti con tuo figlio. Se hai già dei figli e tutti gli anni per i tre mesi estivi ti ritrovi a incastrare soluzioni alternative alla scuola o il mercoledì, quando i bambini escono prima, sei stanco di dover far affidamento sui nonni o altre persone che ti aiutano a gestire il tuo ménage familiare. Per tutte le famiglie monoparentali, per quelli che in fondo amerebbero stare più tempo coi loro figli anche se impegnati col lavoro, per chi è flessibile, lavora part-time, ha periodi di fermo con periodi di intenso lavoro al computer, per coloro che non hanno l'esigenza di lasciare troppo tempo al nido il proprio bambino, per chi vuole farlo socializzare nei periodi in cui lui stesso può fare altro...per tutti questi casi, il Purple Point è un valido aiuto.
Fatti sentire, aiutaci anche tu.

HANNO PARLATO DI NOI